Beltran (ph. G.Morini)
Beltran (ph. G.Morini)

Come riportato questa mattina dal Corriere Fiorentino, in una giornata come quella di ieri ad Empoli in cui tutti gli uomini di Vincenzo Italiano e soprattutto il parco attaccanti hanno steccato emerge un'unica luce, Lucas Beltran e il suo gol da attaccante vero, unica nota lieta in una giornata che lascerà sicuramente strascichi.

L'attaccante della Fiorentina Lucas Beltràn
Lucas Beltràn 

La nuova maturità di Lucas Beltràn 

Lucas Beltràn col gol segnato ieri all'Empoli è arrivato a quota 8 gol in stagione, sei in campionato mentre due sono quelli realizzati in Conference League ad inizio stagione nella doppietta al Cukaricki, partita terminata con un netto 6-0 in favore dei viola. Un gol da attaccante vero quello siglato all'Empoli che racconta un giocatore diverso da quello arrivato l'estate scorsa, più maturo e anche più pericoloso in area avversaria. 

Per l'ex River Plate l'ambientamento non è stato sicuramente dei più semplici ma adesso sempre aver trovato la sua dimensione, complice anche il nuovo ruolo che ricopre ora di mezza punta o trequartista. Difficoltà come quelle incontrate da Mbala Nzola che gli è stato preferito per gran parte della prima metà di stagione non riuscendo però ad oggi a trovare la quadra a differenza dell'argentino che è riuscito a rispondere sul campo alle critiche. Un grande passo avanti per l'argentino, complice anche il calo di Bonaventura in quel ruolo.

Rivedi le parole di Italiano nel post gara

 “Oggi nel primo tempo i ragazzi mi sono piaciuti e abbiamo fatto un gran gol con Lucas. Credevamo di aver creato i presupposti per vincerla ma purtroppo non è stato così per la grave disattenzione sul gol loro. Qualcuno parla di Fiorentina mutilata? Io ho sempre detto che l’obiettivo stagionale è migliorare il 7° o l'8° posto: i nostri attaccanti sono giocatori di primissimo livello e di grande personalità, ma bisogna star bene con le gambe, oltre che a livello mentale. Il mio obiettivo è recuperare tutti gli effettivi al massimo della loro condizione. Situazione difficile? Abbiamo soltanto tre punti in meno rispetto al girone d’andata, e vedo davvero tanti allarmismi inutili che fanno male al nostro ambiente. Io credo che dobbiamo essere contenti perché stanno tornando giocatori importanti al top della loro condizione, e sono sicuro che torneremo a fare bene come abbiamo fatto nel girone d'andata.”

 

Leggi Anche: 

https://www.fiorentinauno.com/news/96992136710/cecchi-a-questa-fiorentina-sta-mancando-il-carburante

 

 

 

 

 

Cecchi: "A questa Fiorentina sta mancando il carburante"
L'opinione: "Non si addossino tutte le colpe a Italiano"

💬 Commenti