Roberto Pruzzo, ex attaccante della Fiorentina e del Genoa ha analizzato il pareggio tra le due squadre ai microfoni di Lady Radio.

Arthur ormai gioca da fermo

Il Genoa ha fatto un campionato di alto livello e da neopromossa si è salvata quasi subito. Gilardino bada molto alla fase difensiva, la squadra è ben strutturata e davanti ha due giocatori molto forti, come Gudmundsson e Retegui. Con i difensori genoani schierati la Fiorentina ha faticato a trovare spazi. La manovra è lenta, il tiro da fuori un optional. Ci sono varie criticità, la speranza è che i big trovino la giocata, il guizzo che fa uscire dallo schema nelle gare decisive contro Plzen e Atalanta. La stagione può finire malissimo, così come il gloria. Se vedi Arthur ti chiedi come mai scenda in campo ora, ha una condizione pari a zero, gioca da fermo. Va soltanto in orizzontale. Gonzalez non è in condizione neppure lui, non so se dipenda dall’infortunio o da altro, anche da problemi di spogliatoio. Si arriva ad un punto che qualcuno scoppia. Una situazione da monitorare. Mancano due partite importanti e spero che i calciatori guardino oltre e cerchino di fare delle gare perfette

 

Arthur in campo

La sfortuna di Belotti 

Con il Viktoria non facciamola passare come la partita della storia, è una gara da vincere, contro un avversario molto limitato, col quale dovrebbe bastare questa Fiorentina, con un po’ più di lucidità. Italiano ci ha anticipato che giocherà il Gallo e farà pure due gol, io non vedo l’ora. Ieri ha avuto anche sfiga, il suo gol era in fuorigioco di un millimetro. Speriamo che ritrovi il gol e anche un po’ di fiducia. Ultimamente purtroppo a Firenze non sono arrivati grandi attaccanti

Belotti in gol contro il Brugge: può conquistarsi la Fiorentina?
Bucciantini: "Campionato fondamentale per le coppe. Aquilani?..."

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi