ll Codacons ha avanzato una richiesta, mediante un proprio comunicato ufficiale. La richiesta in questione è relativa al caso scommesse che sta scuotendo il mondo del calcio italiano.

Queste le parole del presidente Marco Donzelli a LaPresse:

“Chiediamo l’immediato stop agli spot televisivi sulle scommesse durante le partite di calcio in tv, pubbliche e private, mettendo fine ad un sistema pericolosissimo soprattutto per i più giovani. Al di là dei profili disciplinari e legali, quello che preme la nostra associazione è sottolineare che la ludopatia o malattia del gioco è una vera e propria patologia in grado di distruggere le vite delle famiglie, e che non deve mai essere sottovalutata. Da anni ci battiamo per informare giovani e ragazzi circa i rischi delle scommesse online e del gioco d’azzardo, ma gli spot pubblicitari vanno sempre in onda durante le partite di calcio e invogliano i giovani a giocare e spendere soldi”.

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Kouamé, gioca solo per sei minuti nella Nazionale della Costa d'Avorio

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi