News

Biraghi: "Preparazione? Ora sappiamo cosa vuol dire giocare ogni tre giorni"

Ha parlato il capitano della Fiorentina Cristiano Biraghi, commentando la vittoria nel triangolare odierno contro Rapid e Borussia

Il capitano viola Cristiano Biraghi ha commentato la doppia amichevole della contro Borussia Dortmund e Rapid Bucarest: "Serve tutto per portare avanti la condizione, è normale che a nessuno piace perdere e siamo contenti di aver vinto. Ci stiamo ponendo obiettivi giorno per giorno per arrivare al meglio alla prima gara di gennaio. Preparazione simile a quella estiva? Stavolta partiamo preparati, abbiamo capito cosa vuol dire giocare ogni tre giorni e gestirci. Alzare trofei? Non è semplice, poche squadre lo fanno, il sogno di alzare qualcosa con la Fiorentina c'è e ci sarà, realizzarlo è un altro discorso ma finché c'è il sogno e c'è speranza.  Cosa ci chiede Italiano? Dobbiamo porci obiettivi giornalieri, quello principale è farci trovare pronti a gennaio e stiamo sistemando qualcosa che non è andata benissimo finora.  L'importante è stato uscirne grazie a tutti, non certo grazie a me. Ci siamo rimessi in linea. Benassi? Marco è un amico, lo frequento anche fuori e gli auguro il meglio, nonostante sia stato messo fuori lista si è sempre allenato con dedizione e dando una mano: in ogni squadra ne vorrei trenta.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Fiorentina, Gollini obiettivo numero 1 della Salernitana