Foto IG @dazn_it
News

DAZN, cambia l'offerta: ecco tutte le info

DAZN cambia ancora l'offerta e aggiunge altri sport per gli abbonati: ecco alcune informazioni

Questo segue è quanto scrive la Gazzetta.it: "Gli abbonati DAZN che in queste settimane senza Serie A hanno messo in pausa il proprio abbonamento, sfruttando la possibilità di sospenderlo, alla ripresa del campionato troveranno diverse novità. Se i prezzi dei piani Standard e Plus non cambieranno, il primo da 29.99 € al mese e il secondo da 39.99 € al mese, cambieranno le modalità di visione e l'offerta dei contenuti presenti all'interno dell'abbonamento. Ma non solo. 

DAZN ha infatti pensato anche a chi non ama la Serie A, non guarda il calcio ma segue gli altri sport così dal 2 gennaio nasce il pacchetto START al costo di 12.99 € al mese. Il nuovo abbonamento START non permetterà agli utenti di accedere a tutta l'offerta della piattaforma, non si potranno quindi vedere le partite di Serie A, di Serie B o la UEFA Europa League.

Gli abbonati START a 12.99 € al mese avranno un'offerta multisport con il basket italiano ed europeo, l'NFL (il football americano), la boxe, l'UFC e il fighting internazionale. Questo nuovo piano permetterà di collegare fino a 4 dispositivi al proprio abbonamento.

Il numero di dispositivi registrabili è la grande novità del 2023 di DAZN per tutti gli abbonati, anche i vecchi abbonati ai piani Standard e Plus vedranno aumentare il numero di device che si possono associare, ampliando le modalità di visione su Smart Tv, Sky, smartphone, tablet e PC. Gli abbonati al piano Standard, quello da 29.99 € al mese, passano dalla possibilità di registrare due dispositivi a un massimo di sei. Non solo ma all'interno della stessa rete internet (quindi nella stessa casa) potranno vedere gli eventi su due dispositivi in contemporanea. Quando l'abbonato si trova fuori casa potrà vedere DAZN solo se in casa nessuno sta guardando un evento in contemporanea.

Cambiamenti anche per gli abbonati PLUS quelli da 39.99 € al mese che potranno registrare fino a 7 dispositivi e vedere i contenuti su 4 dispositivi in contemporanea, due per ciascuna rete internet. Quindi i 4 dispositivi non possono essere in 4 case diverse o tutti e 4 in mobilità, ma devono essere, per esempio una tv e uno smartphone su una rete internet e una tv e un tablet su un'altra rete internet.

Inoltre nel 2023 DAZN arricchisce la propria offerta di nuovi contenuti oltre a quelli già presenti. Arriveranno le migliori partite di Eurolega, Eurocup, della Serie A UnipolSai di Basket, una selezione delle partite di Serie C trasmesse da Eleven Sports, il rugby con il Peroni Top10 e altri sport nei prossimi mesi. Stefano Azzi Ceo di DAZN Italia ha spiegato che il loro obiettivo è "Portare la passione per lo sport a un numero sempre più crescente di tifosi. Abbiamo l'ambizione di diventare la principale destinazione degli appassionati di sport". 

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Hristov: "Qui mi trovo bene, con la Fiorentina ricordo che..."