News

Superlega, Agnelli: "Servono visionari prima che sia troppo tardi"

Andrea Agnelli è tornato a parlare del progetto Superlega, puntualizzando nuovamente il suo punto di vista sulla nascita della nuova competizione

Intervenuto nel corso del documentario Super League: The War of Football su AppleTv+, l'ex presidente della Juventus Andrea Agnelli ha parlato nuovamente del progetto Superlega, chiarendo ancora una volta la sua prospettiva a riguardo.

Queste le sue riflessioni: “Posso capire se le persone si sentono deluse, almeno dal lato personale, ma non da quello istituzionale o aziendale. La mia famiglia direbbe sempre che qualcosa è fatto bene o può essere fatto meglio, ma servono visionari nelle posizioni di leadership per capire la posizione del calcio, prima che sia troppo tardi. La disaffezione vista nelle giovani generazioni. La quantità di persone a favore di questo, per me è tutto ovvio. Per raggiungerlo, però, non si può scendere a compromessi. Si tratta di creare un'industria sostenibile che offra stabilità a tutti i livelli”.

Commenti

ACF, infortunio Quarta: il comunicato della società
Qui Roma: Mourinho perde Pellegrini e spera in Wijnaldum