Foto di Giacomo Morini ©
Foto di Giacomo Morini ©

Stamane La Nazione ha pubblicato l'intervista di Catherine Commisso, coniuge del patron della Fiorentina Rocco.

Ecco un estratto: "Quando siamo arrivati qui, si parlava di prima squadra; poi ci siamo resi conto di quanti facessero parte del settore giovanile. E tutti andavano in posti diversi che non ci parevano adatti a loro, in brutte condizioni"

Durante l’inaugurazione del Viola Park ha detto di sentirsi fiorentina. Ha capito la città?
"Si, i fiorentini sono bravi e orgogliosi della loro città e del loro modo di essere. Credono nel senso di appartenenza, sono creativi e appassionati”

Rocco dice che è stata lei a spingerlo verso la Fiorentina.
"Gli dissi, ’se dobbiamo fare questo passo’, facciamolo per una città che è bella. Sono stata qui nel 1989 e ne sono rimasta affascinata. Per questo non ho esitato a dire Firenze: bellezza che non tramonta mai"

Com’è il suo rapporto con la squadra?
"Siamo coinvolti, sempre con loro. Sono bravissimi ragazzi, educati e il nostro Vincenzo è bravissimo, lo rispetto tanto e imparano tanto da lui"

Si può dire che lei è la prima tifosa?
"Rocco lo è, li segue, li incoraggia, li difende sempre. Io mi preoccupo soprattutto quando si fanno male. Il mio senso materno viene fuori".

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Italiano, quanti volti la sua Fiorentina

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi