Di seguito il comunicato della FIGC Federazione Italiana Giuoco Calcio, in merito alla sentenza della Corte di Giustizia Sportiva dell'Unione Europea sull'esistenza della Superlega. La federazione col seguente comunicato sui propri canali si schiera contro la Superlega “A tutela dei campionati nazionali, per la difesa del più ampio e generale principio del merito sportivo e del rispetto dei calendari internazionali”.

Il presidente della FIGC Gabriele Gravina
Gabriele Gravina

Il comunicato della FIGC

“A seguito della sentenza della Corte dell’Unione Europea sul cosiddetto caso Superlega, la Federazione Italiana Giuoco Calcio, riconoscendosi pienamente negli organismi sovraordinati della UEFA e della FIFA, ribadisce la sua convinta azione a tutela dei campionati nazionali, per la difesa del più ampio e generale principio del merito sportivo e del rispetto dei calendari internazionali. Per queste motivazioni, in ossequio alle leggi nazionali e ai regolamenti internazionali, la FIGC ritiene che la Superlega non sia un progetto compatibile con queste condizioni e agirà sempre, in tutte le sedi, perseguendo gli interessi generali del calcio italiano”.

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/487364398598/superlega-ecco-in-cosa-consisterebbe-il-torneo-a-64-squadre

 

 

 

L'importanza di Terracciano, quando il silenzio fa rumore
Fiorentina-Torino: biglietti in vendita dal 20/12, le info

💬 Commenti