Lorenzo De Santis, procuratore e intermediario di mercato, è intervenuto in collegamento con Lady Radio, per dire la sua a proposito del futuro allenatore della Fiorentina, focalizzandosi su uno dei possibili sostituti di Vincenzo Italino.

Alberto Aquilani alla Fiorentina

Quella di Alberto Aquilani è più di una suggestione. Tanto più che Gilardino ha prolungato col Genoa, Palladino è più orientato verso altre offerte, magari all'estero. Per il tipo di impostazione e progettualità del club viola è adatto, è una persona che conosce bene Firenze e la Fiorentina e può essere un trait d'union per ricreare un senso di appartenenza

La carriera di Aquilani

Alberto Aquilani, attualmente allenatore del Pisa, ha giocato principalmente come centrocampista centrale ed è noto per la sua abilità tecnica, visione di gioco e precisione nei passaggi. Ha avviato la sua carriera professionistica nella squadra della sua città, la Roma, con cui ha debuttato nel 2002, dopo alcuni anni trascorsi nelle giovanili. All'interno del club capitolino, è emerso come uno dei giovani talenti più promettenti del calcio italiano. Con la Roma ha vinto la Coppa Italia nella stagione 2006-2007. Nel 2009, Aquilani è stato acquistato dal Liverpool FC , ma la sua esperienza in Inghilterra è stata segnata da diversi infortuni che ne hanno limitato il rendimento. Ha trascorso anche periodi in prestito a club italiani come la Juventus e il Milan. Tra il 2012 e il 2015, Aquilani ha giocato nella Fiorentina, per poi approdare l'anno successivo allo Sporting Lisboa. Rientrato in Italia, ha continuato a mostrare le sue qualità di centrocampista creativo con il Pescara e il Sassuolo. A livello internazionale, Aquilani ha rappresentato l'Italia in diverse competizioni, inclusi i Mondiali FIFA e gli Europei UEFA. Dopo il suo ritiro dal calcio giocato nel 2019, il giocatore ha espresso interesse a rimanere coinvolto nel mondo del calcio, quindi, dopo essere diventato presidente della scuola calcio Spes di Montesacro ed aver allenato il Trastevere, nel luglio 2019 fa ritorno alla Fiorentina come allenatore dell'Under-18. Nel dicembre 2019 entra nello staff di Giuseppe Iachini in prima squadra, come collaboratore tecnico, mentre il 17 luglio del 2020 viene annunciato come nuovo allenatore della squadra Primavera. Con lui la viola raggiunge livelli molto alti e porta a casa una serie di risultati importanti, come la vittoria di tre Coppe Italia e due Supercoppe. Nel giugno del 2023 passa ufficialmente ad allenare il Pisa, in Serie B.

Aquilani
Fiorentina, Gilardino ai dettagli per il rinnovo con il Genoa: la situazione
Bonaventura a rischio per la sfida contro il Club Brugge

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi