News

Masini:"Cabral? Ha avuto un po' di tempo, non ho capito se il problema sia proprio il modulo"

Marco Masini ha parlato di Fiorentina toccando vari punti della squadra allenata di Vincenzo Italiano

Marco Masini, noto cantante di fede viola, è intervenuto ai microfoni del Pentasport. Ecco le sue parole sulla Fiorentina, tra campionato e mercato: Italiano? Simpatico. Un bravissimo allenatore che ha sposato un percorso e un progetto che porterà in fondo. Però, la squadra la deve fare l'allenatore e la società deve prendere ciò che lui vuole. Amrabat? Se un giocatore della Fiorentina gioca bene sono felice. A me piace come giocatore. Se un giocatore è incastrato bene allora funziona, sennò no. Antognoni? Ho un rapporto meraviglioso con lui, un rapporto incredibile. Cabral? Ha avuto un po' di tempo. Il centravanti trasforma ciò che riceve. Nel calcio di oggi, il suo ruolo dipende molto anche dal modo in cui te giochi. Non ho capito ancora se il problema sia proprio il modulo. Mio padre? Un grande tifoso che mi ha portato allo stadio quando avevo 8 anni. Vi svelo un ricordo. Il giorno prima della sua morte, lui si svegliò e mi chiese cosa avesse fatto la Fiorentina. E io risposi 3 a 0, contro la Juventus. Poi lui si riaddormentò. Sappiamo tutti poi come andò a finire quella partita qualche giorno dopo

 

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Marca avverte la Spagna, Occhio ad Amrabat