Il tecnico del Bologna, Thiago Motta esulta dopo il passaggio del turno in Coppa Italia grazie alla vittoria di ieri sull'Inter (1-2). Ora si prospetta la sfida tra Bologna e Fiorentina. 

Ecco cosa ha detto l'allenatore brasiliano ai microfoni di Sport Mediaset:

"Stiamo vivendo un momento fantastico, grazie per gli elogi ma è semplicemente il frutto del lavoro quotidiano che facciamo tutti insieme. Se Arnautovic è andato via perché volevamo lanciare Zirkzee? No, è stata una sua decisione, voleva tornare all'Inter. Tutti gli allenatori che ho avuto da calciatore sono stati importanti e mi hanno lasciato qualcosa. Prandelli ad esempio ha fatto una scelta qualche anno fa, ma è stato un tecnico straordinario. Suo figlio Nicolò fa il preparatore atletico nel mio staff, non avrà la conoscenza calcistica del padre ma porta nel gruppo grandi valori grazie alla sua sensibilità. Per noi è molto importante."

bolo stemma

Leggi anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/113702243846/pin-a-gennaio-servono-rinforzi-in-attacco-belotti?et

L'importanza di Terracciano, quando il silenzio fa rumore
Commisso e gli auguri di Natale: "Anno straordinario, ma..."

💬 Commenti