Kouame (ph. G.Morini)
Kouame (ph. G.Morini)

A breve avrà inizio la finale della coppa d'Africa, che verrà disputata tra la nazionale della Costa d'Avorio e quella della Nigeria. L'attaccante della Fiorentina, Christian Kouamé,  partirà dalla panchina.

Queste le formazioni delle due squadre africane:

NIGERIA (3-4-2-1): Nwabili; Ajayi, Troost-Ekong, Bassey; Aina, Onyeka, Iwobi, Salisu; Chukwueze, Lookman: Osimhen.

A disposizione: Uzoho, Yusuf, Musa, Aribo, Osayi-Samuel, Iheanacho, Simon, Onuachu, Awaziem, Omeruo, Moffi, Onyedika.

COSTA D'AVORIO (4-3-3): Fofana; Aurier, Koussounou, Ndicka, Konan; Fofana, Seri, Kessie; Adingra, Haller, Gradel.

A disposizione: Diomande, Singo, Bamba, Krasso, Boga, Diakite, Sangaré, Pepe, Kouamé, Sangare, Diallo, Amani.

 

Kouamè in maglia viola

A inizi 2020 il calciatore arriva alla Fiorentina in prestito con obbligo di riscatto. Il 19 luglio trova il suo primo gol con i viola, nella partita vinta per 2-0 contro il Torino, pur sporcato da una deviazione del giocatore granata Lyanco. Gol che successivamente gli viene tolto ed attribuito come autogol del torinista. Prima rete in viola che arriva effettivamente il 2 agosto all'ultima giornata di campionato sul campo della Spal, nel successo per 3-1 sugli estensi. La stagione successiva si apre nel migliore dei modi per Kouamé, che trova il gol nella partita persa 4-3 contro l'Inter, ma prosegue negativamente. Nel 2021 viene ceduto in prestito all'Anderlecht e chiude la stagione segnando 13 reti nelle 36 presenze complessive. Rientra a Firenze dopo il prestito. Gioca titolare con la maglia viola nella prima gara ufficiale della stagione contro la Cremonese e il 3 settembre firma il gol del pareggio contro la Juventus. Un mese dopo, segna la sua prima rete in UEFA Conference League, nel successo per 3-0 in casa degli Heart of Midlothian, con una spettacolare rovesciata.

 

 

kouame in campo con la fiorentina
Suarez ricorda: “Oggi mi è tornato in mente il mio gol”
La Fiorentina Femminile vince ancora. Qui i dettagli

💬 Commenti