Ecco le parole del terzino viola Fabiano Parisi, intervistato ai canali ufficiali della Lega Serie A:

Fabiano Parisi: Notizie, Info e Statistiche Aggiornate
Fabiano Parisi

Le parole di Parisi:

“Indosso il numero 65 perchè era la data di nascita di mio padre. E' stata una persona importantissima per me e per farmi arrivare ai livelli a cui sono oggi ha compiuto tanti sacrifici. Ci ha lasciati prima del mio esordio in Serie A. Fa male ma sono sicuro che sia contento di me.”

Sull'adattamento a destra:

“Il sinistro è il mio piede naturale ma in caso di emergenza faccio quello che vuole il mister. Negli ultimi anni il ruolo del terzino si è evoluto, ora ti viene chiesto di saper fare anche la mezz'ala e cambiare posizione perciò alla fine mi cambia poco.”

Su Gonzalez e Bonaventura:

“Per noi sono importantissimi, sono contento che stiano facendo così bene e se lo meritano. Nei momenti di difficoltà sono loro i trascinatori. Sanno gestire emozioni e ambiente.”

Sugli obbiettivi:

“Lavorando penso si possano sempre ottenere grandi risultati. Abbiamo grandi obbiettivi e andiamo avanti cercando di raggiungerli, per questa maglia e per i tifosi.”

Sulla Roma:

“Siamo entrambe squadre di grande livello. Sappiamo che hanno giocatori di qualità. Noi cercheremo di dare il massimo e prenderci la vittoria.”

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/117057687046/roma-fiorentina-due-cooperative-del-gol-a-confronto

 

Roma-Fiorentina: due cooperative del gol a confronto
Arthur: il centrocampista che serviva, ora imprescindibile

💬 Commenti