Il tecnico della Lazio, Maurizio Sarri, ha parlato in conferenza stampa al termine della sconfitta maturata dalla squadra nella partita giocata oggi contro la Salernitana, che ha appunto sconfitto i laziali per 2-1.

Queste le sue parole:

“Ci sono troppi calciatori che non rendono come l'anno scorso. O è colpa mia o abbiamo perso l'umiltà che ci aveva contraddistinto. Se la Lazio gioca così faremo una tranquilla metà classifica, il focus deve essere sulle prestazioni. Ad ora non abbiamo fatto prestazioni all'altezza, vista la gara di oggi non mi viene proprio da pensare alle zone alte. C'è qualcosa che non va. Se la colpa è mia non lo so, se fossi certo andrei subito via. Siccome non riesco a capire in cosa sono cambiato rispetto all'anno scorso mi viene difficile. Se poi capirò che è colpa mia mi prenderò le conseguenze e dirò al presidente di cambiare.”

Stemma della Lazio

Potrebbe interessarti anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/48875081222/jovic-andamento-peggiore-al-milan-rispetto-alla-fiorentina?et

 

 

Milan-Fiorentina, le formazioni ufficiali
Pioli: "Stamattina ho incontrato la famiglia di Davide..."

💬 Commenti