L'esperienza del centrocampista della Fiorentina in prestito al Manchester United Sofyan Amrabat sembra ormai volgere al termine col finire della stagione. Il giocatore tra Champions League e Premier League non ha convinto la dirigenza dei Red Devils, orientata ora a ricollocarlo in quel di Firenze senza esercitare l'opzione di riscatto da 20 milioni di euro. L'operazione come scrive Calciomercato.com resta positiva per i viola che hanno incassato circa 9 milioni di euro solo dal prestito oneroso. Il quotidiano però tira in ballo anche un altro giocatore per il quale non verrà esercitato il riscatto, ovvero Arthur Melo, interrogandosi sulla possibilità che i destini dei due giocatori siano intrecciati tra loro.

Il centrocampista della Fiorentina Arthur Melo in campo avanza col pallone
Arthur Melo

Amrabat-Arthur, scambio con la Juventus?

Come si è vociferato nelle ultime ore sembrerebbe che in Italia siano due le società interessate al marocchino, il Milan, che però starebbe attualmente valutando altri profili per l'estate e dunque è da considerarsi una pista fredda per ora e la Juventus.

Il discorso sul centrocampista brasiliano Arthur Melo è molto simile a quello su Amrabat, per entrambi la cifra di riscatto da 20 milioni non verrà infatti spesa, la differenza è che a differenza del marocchino in Inghilterra, Arthur in viola non ha deluso, anzi. Il direttore sportivo della Juventus Giuntoli è un grande estimatore dell'ex Verona e il club bianconero sarebbe propenso ad una richiesta di prestito. Il contratto del giocatore però scade nel 2025 e dunque sarebbe prima necessario un rinnovo di contratto (cosa già verificatasi con Federico Chiesa). Un'ipotesi di una soluzione eventuale potrebbe dunque essere quella di uno scambio di prestiti.

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/393076444678/fiorentina-milan-occhio-al-giallo-diffidati-in-tre

 

 

 

Sabato si gioca Fiorentina-Milan, chi è più forte tra Nico e Pulisic
La Dea perde pezzi, si fermano Koopmeiners e De Ketelaere

💬 Commenti