Gianluca Comotto è uno che di Torino e di Fiorentina se ne intende. Il giocatore ha infatti vestito le maglie di entrambe le squadre in carriera e verso la gara di questo sabato in programma a Torino con fischio d'inizio previsto per le ore 20.45, ha rilasciato un'intervista al Corriere dello Sport. Di seguito le sue parole.

Gianluca Comotto ai tempi della Fiorentina con la maglia viola
Gianluca Comotto 

L'intervista a Gianluca Comotto

“Credo che la Fiorentina a livello di organico abbia qualcosa in più rispetto al Torino, poi nei risultati influisce anche la lo stato di forma con cui le squadre si presentano. Dal punto di vista morale sicuramente la vittoria dell'ultimo turno sulla Lazio è stata importante per i viola.”

Sulla stagione di Italiano

“Vedo più flessibilità da parte sua in questa stagione. Ultimamente i risultati sono venuti un po' meno, ma adesso la strada può riportare la Fiorentina su alti livelli.”

Sulla corsa europea

“Sicuramente centrare un piazzamento in Europa non sarà cosa semplice perchè ci sono squadre forti davanti che stanno correndo. La favorita al quarto posto per me è l'Atalanta, ma anche il Bologna sta facendo un gran campionato. Poi bisognerà vedere anche se a fine campionato il quinto posto porterà in Champions League.”

Rivedi le parole di un altro ex Rolando Mandragora 

“C'è molto in palio, questa partita rappresenta un passaggio importante per l'Europa. Sarà una gara importante per entrambe. Mi aspetto una gara divertente e aperta, senza speculazioni da una parte o dall'altra.”

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/119540715014/verso-torino-fiorentina-scelte-obbligate-in-difesa

 

Verso Torino-Fiorentina: scelte obbligate in difesa
Bucciantini: "Belotti? Firenze piazza ideale. Col Torino..."

💬 Commenti