Italiano
Italiano

Vincenzo Italiano è intervenuto ai microfoni Sky Sport alla vigilia della sfida di Conference League contro il Genk.

LEGGI → LA CONFERENZA STAMPA COMPLETA DI ITALIANO

Italiano

Queste le sue parole

"Il periodo non positivo riguarda il campionato, in Conference riusciamo a essere più concreti ed efficaci. Mi auguro che almeno domani si riesca a produrre e creare come sempre, essendo concreti. Domani è importante, può essere decisiva per il passaggio del turno, ci vuole massima attenzione: il Genk è squadra forte. E ogni volta che abbiamo una possibilità di fare gol, dobbiamo essere risolutivi al massimo. Sarebbe importante vincere ed evitare di andare a fare un'altra battaglia all'ultima in Ungheria".

Sull'attacco: "Alla fine della gara col Milan ho parlato di ferocia perché noi davanti arriviamo. Abbiamo grandissime percentuali in zona offensiva, calciamo tantissimi corner. E questo deve rimanere. Là davanti dobbiamo metterci più ferocia, più giocate individuali e cercare di essere quei giocatori che permettono di vincere le partite. Diamoci tutti una sveglia".

Conclude così

"Il Genk gioca, propone e ti pressa. Sanno venir fuori da situazioni complicate, hanno qualità e talento. Una squadra giovane e davvero interessante. All'andata tutti gol su palle inattive, dovremo prepararle bene. Certi dettagli ti portano alle vittorie".

In Europa meglio della Serie A: "Non lo so. Vanno fatte le cose con più rapidità, scegliendo velocemente. Dobbiamo essere diversi in campionato, in coppa riusciamo ad accorciare bene e ad essere attenti e feroci. Anche lo scorso anno, tranne il primo periodo, questa competizione ci ha esaltati. Se trasportiamo certe prestazioni pure in Serie A, ripartiremo anche lì. Quando abbiamo perso è sempre successo recriminando o con grande rammarico. Ci vuole un certo tipo di continuità per togliersi soddisfazioni".

Dove vedere Fiorentina-Genk, streaming gratis e diretta TV8 o Sky?
Fiorentina-Sassuolo, scelta la terna arbitrale: Ecco chi

💬 Commenti