Polverosi
Polverosi

La firma del Corriere dello Sport-Stadio Alberto Polverosi ha parlato a Lady Radio, commentando la strettissima attualità di casa Fiorentina.

Tutti insieme con un unico obiettivo

Le 10.000 e più persone accorse al Viola Park a salutare Joe Barone non sono un numero ma un significato fortissimo. Ora la gente si aspetta la reazione della squadra; questo non vuol dire che la squadra deve vincere tutte le partite, ma vorrà vedere come il gruppo riuscirà a trasformare la tragedia in energia positiva. Questo per cercare di dare a Barone una vittoria da dedicargli. La Fiorentina ha a disposizione tre traguardi e se riuscisse a raggiungerne uno e dedicarlo a Barone, la stagione entrerebbe nella storia di una società che sta per compiere 100 anni. Diventerebbe una stagione tragicamente indimenticabile. Dando un’idea di come la squadra abbia saputo trasformare la tragedia in maniera incredibile

Italiano

Ognuno reagisce in maniera diversa

Non si potrebbe fare una colpa alla squadra se Italiano mollasse, ognuno ha il proprio modo di essere in questi casi e non si può sapere. Non conosco Italiano personalmente e nemmeno credo sia giusto che lui debba chiedere consiglio a qualcuno in questi momenti, ciascuno reagisce alla propria maniera a determinati eventi. Ricordo che Pioli nel post Astori non sbagliò una parola. Il futuro di Italiano? Credo che quando la vicenda avrà perso un po’ dell’emotività del momento, il tecnico viola e la società faranno le proprie dovute riflessioni e valutazioni

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.

Gol dalla difesa, la Fiorentina come il Leverkusen al top dell'Europa
Cinquini: "Barone era l'uomo di fiducia di Commisso, pensava a tutto lui"

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi