News

Italiano: "Gollini non stava bene, con questa maturità posso andare lontano”

Queste le parole del tecnico Vincenzo Italiano al termine del match vinto dall' viola in Conference League per 0-3

Queste le parole del tecnico della Fiorentina, Vincenzo Italiano, che ha parlato così in sala stampa al termine del match RFS Riga-Fiorentina

Quali indicazioni ha ottenuto da questa partita?
"Avevamo la partita come si è svolto il primo tempo, subito con aggressione. Speravamo in un risultato favorevole dalla Turchia ma la gara l'avevamo comunque preparata così. Nel secondo tempo abbiamo dato spazio a qualche giovane e a chi ha giocato meno. Nel primo tempo abbiamo fatto ciò che avevamo preparato. Sono contento per Saponara e per il gol su palla inattiva". 

Perché ha giocato Terracciano?
"Gollini non stava bene e non l'abbiamo rischiato". 

Zurkowski?
"Lui ha avuto dei problemi in ritiro ad un piede e quando sembrava a posto ci è ricaduto ed è stato fuori a lungo. Non ha tanti allenamenti ma spinge forte, ha grande dinamismo e forza ma ha anche una grande concorrenza. E' un ragazzo serio che si allena in modo esemplare. Quello che dà in allenamento può portarlo a giocare minuti importanti. Farà bene e sono convinto di questo perché ha una testa da giocatore vero". 

Rigiocherebbe l'andata contro il Basaksehir o contro l'RFS Riga?
"L'ho detto prima della gara, il rammarico è la partita d'andata. Oggi l'abbiamo indirizzata dopo pochi minuti e poi abbiamo giocato sempre nella loro metà campo. Era una partita molto simile a quella dell'andata, invece oggi ce l'abbiamo fatta. Sono queste le partite che cercavamo. Soprattutto quando abbiamo incontrato altre squadre in questo girone ce l'abbiamo fatto e dunque dispiace per la gara d'andata che ha compromesso il primo posto". 

L'Europa ha portato maturità?
"Ci siamo fatti trovare pronti subito col Twente. Averla battuta ci ha dato quella capacità di capire cosa ci aspettava. Abbiamo steccato le prime due ma poi abbiamo reagito. Approcciare la gara come stasera significa avere una maturità che può farci arrivare lontano". 

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Barak: "Si può fare sempre meglio, acquisiamo fiducia "