Questa domenica alle ore 18.00 va in scena Atalanta-Fiorentina gara valida per la ventinovesima giornata di Serie A. Per questa partita è stato designato come direttore di gara il fischietto marchigiano Luca Sacchi, arbitro che ha già incrociato in più occasioni la squadra di Vincenzo Italiano. Bilancio che ha visto i viola perdere in tre circostanze e vincere in altrettante, vediamo quali di seguito.

Un arbitro al monitor controlla un'azione al VAR
OFR VAR

A Monza l'ultima con Sacchi a dirigere la Fiorentina

Luca Sacchi era l'arbitro di quel Monza-Fiorentina dello scorso 22 dicembre dove i viola si imposero per 0-1 col gol di rapina di Lucas Beltràn che approfittò di una rinvio corto del portiere per strappare i tre punti dall'U-Power Stadium. In altre due circostanze i viola hanno vinto con Sacchi arbitro: la vittoria sulla Cremonese per 3-2 alla prima giornata della scorsa stagione e Fiorentina-Bologna del 2021 terminata 1-0 in favore dei viola. Tre invece sono state le sconfitte. Quella di Monza il 23 aprile 2023 nella rimonta dei padroni di casa da 0-2 a 3-2, Empoli-Fiorentina terminata 2-1 e l'anno prima proprio un Fiorentina-Atalanta finito col risultato di 2-3 in favore degli ospiti dove i marcatori furono Zapata (doppietta) e Ilicic per la Dea mentre per i viola fece doppietta l'ex Dusan Vlahovic.

Per quanto riguarda l'Atalanta invece i bergamaschi hanno ottenuto ben 5 vittorie con Sacchi, due sconfitte ed un solo pareggio. Come si può notare dunque il pari è il risultato meno presente col fischietto marchigiano a dirigere le due formazioni.

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/403276992006/conference-league-tutte-le-date-dai-quarti-alla-finale

 

 

 

 

Atalanta-Fiorentina sotto la lente: tra valori di mercato e giocatori in forma
ItaliaU21: Nunziata convoca Kayode durante la sosta

💬 Commenti