L'ex viola Renato Buso è intervenuto ai microfoni di Radio Bruno per parlare della situazione in casa Fiorentina nel giorno della gara di Conference League contro il Genk.

UFFICIALE - Il nuovo allenatore è l'ex viola Renato Buso - Forza Sangio
Renato Buso

Le parole di Buso:

“Credo che la Fiorentina non sia inferiore a Lazio, Roma e Atalanta, può giocarsela con loro in campionato. Mancava un giocatore con le qualità e la tecnica di Arthur, però se vuoi fare il salto ulteriore e puntare al quarto o quinto posto serve qualcosa in più dalla metà campo in su. Sono troppi pochi i tiri rispetto alla mole di gioco prodotta. Negli ultimi due anni si sono visti quattro centravanti diversi a Firenze e se hanno fatto tutti male forse non è del tutto colpa loro. Italiano dovrebbe studiare metodi alternativi per servirli. Io proverei Beltràn e Nzola insieme, a livello di caratteristiche potrebbero coesistere, un po' come Lukaku e Lautaro ma con le dovute proporzioni. Mi piace la Fiorentina e Italiano è un bravissimo allenatore, ma deve saper cambiare il suo gioco quando le cose non girano.”

LEGGI ANCHE:

https://www.fiorentinauno.com/news/335027277318/galliani-ci-sono-due-campionati-in-uno-otto-squadre-poi-le-altre

Dove vedere Fiorentina-Genk, streaming gratis e diretta TV8 o Sky?
Fiorentina, una stagione con un saliscendi di emozioni, dall'entusiasmo all'irritazione

💬 Commenti