Foto di Giacomo Morini ©
Rassegna stampa

Infortuni, Torreira si aggiunge a Bonaventura e Castrovilli

L’inserimento di Quarta non ha fatto troppo rimpiangere l’assenza di Milenkovic

L’inserimento di Quarta ha sopperito in manira dignitosa l’assenza di Milenkovic, scrive il Corriere Fiorentino, ma Italiano ha perso troppo in  mediana. La defezione di Torreira, che va ad aggiungersi all'assenza prolungata di Bonaventura e all'infortunio grave di Castrovilli, ha definitavemente spento le speranze viola. 

E dire che l'uruguayano poteva andare in rete subito, non fosse stato Cabral involontariamente a salvare la Juve sulla linea di porta.  Ikoné ha provato a riciclarsi come interno, ma non è stato in grado di alimentare la manovra: il pallone perso prima che la Juve avviasse l’azione del gol di Bernardeschi  è da imputarsi ad un suo errore. 

E ora la situazione rischia di ripercuotersi anche sul finale di stagione: domenica c'è la gara di Salerno contro una squadra che con due vittorie di fila è tornata a credere nella salvezza, e in mediana ci saranno scelte pressoché obbligate: Amrabat, Duncan e Maleh. Gli unici rimasti in condizioni accettabili per poter affrontare questa sfida.

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Saponara, non è stato facile trovare spazi nell'arcigna difesa bianconera