Camilla Moglie Barone Peter Figlio Barone (ph. Fiorentinauno)
Camilla Moglie Barone Peter Figlio Barone (ph. Fiorentinauno)

Nella giornata di ieri la famiglia Barone si è recata al Viola Park per una messa celebrativa in onore del defunto direttore generale della Fiorentina.

La messa per Joe Barone

A un mese esatto dalla scomparsa dell'ex dirigente viola, è stata celebrata una messa privata in suo ricordo. All'interno della chiesa del Viola Park si sono radunati la moglie e i figli di Joe. A loro, nel pomeriggio, si sono uniti anche i dirigenti della Fiorentina, i dipendenti del club e alcuni componenti della squadra

Le parole di Joe

Qualche tempo fa, Rivista Undici aveva pubblicato sul proprio sito un'intervista datata 27 febbraio (e proposta nella rivista cartacea) nella quale il direttore generale della Fiorentina Joe Barone, drammaticamente scomparso, parlava delle sue aspettative per Firenze e per la società viola.

Noi abbiamo grande rispetto per i nostri tifosi - ha detto nell'intervista realizzata al Viola Park. A loro, e questa è la cosa più importante, abbiamo fatto solo delle promesse che sapevamo di poter mantenere. Il nostro approccio magari non piacerà a tutti, ma noi ci crediamo molto. Abbiamo sempre dichiarato di voler costruire una Fiorentina che gioca stabilmente in Europa, e ce l’abbiamo fatta. Poi è chiaro, si può sempre migliorare. Siamo contenti dei risultati di gennaio e febbraio? No, non lo siamo. Ma la Fiorentina in questo momento è ancora in corsa in campionato, Coppa Italia e Conference League. Non è una cosa banale

Kayode

 

Sul Viola Park e sui giovani

Il nostro futuro inizia da casa nostra, dal Viola Park: il centro sportivo è stato costruito perché la Fiorentina potesse accogliere e far innamorare i bambini del club, della fiorentinità. Per trasmettere i nostri valori in modo diretto, più veloce. I passi successivi riguardano il potenziamento del settore giovanile: per un club come la Fiorentina, avere una base di giocatori che arrivano dall’interno, dal basso, è fondamentale. L’esplosione di Kayode e l’inserimento di Comuzzo, Vannucchi e Martinelli in prima squadra ci dicono che la direzione presa è quella giusta. Così stiamo valutando di creare anche la seconda squadra, ma solo se ci sono i margini per farla giocare qui al Viola Park, come succede per la nostra squadra femminile, per tutte le nostre squadre giovanili. Vogliamo creare un ulteriore scalino intermedio tra la Serie A e il Campionato Primavera, ma vogliamo anche avere tutto sotto controllo

Belotti in gol contro il Brugge: può conquistarsi la Fiorentina?
Bonaventura, l'analisi della sua stagione alla Fiorentina

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi