News

Nicola: "Ultimo step giocare le partire più decisive"

Il tecnico della Salernitana - Davide Nicola - ha rilasciato un'intervista ai microfoni di DAZN nel post partita del match contro l'Empoli: ecco le sue parole

Ecco un estratto delle dichiarazioni rilasciate da Davide Nicola nel post partita di Empoli-Salernitana ai microfoni di DAZN: 

Dopo il gol subito è subentrata un po' d'ansia?
"Non abbiamo iniziato bene nel primo tempo, perché l'ultimo step è giocare partite sempre più decisive come l'ultima giornata. Non si può fare di più rispetto a quello che i ragazzi stavano facendo, ma nel primo tempo siamo partiti contratti anche per il caldo che si è fatto sentire per noi e per loro. Abbiamo fatto un secondo tempo arrembante e con tante occasioni. E' il settimo risultato utile consecutivo e, anche oggi, il nostro pubblico è stato meraviglioso".

Cosa non è andato a centrocampo?
"Loro hanno un modo di stare in campo che ti blocca le fonti di gioco, quindi noi in avvio abbiamo avuto poca mobilità e poi abbiamo cambiato qualcosa per trovare più spazi e così è stato. La partita è stata bellissima: ora resettiamo e prepariamoci all'ultima sfida".

Nella ripresa siete stati molto offensivi.
"A me non interessava il risultato, per raggiungere qualcosa devi rischiare di poterlo perdere. Se giochi contratto non ti esprimi e la Salernitana ha fatto questi punti perché si è sempre espressa. Nel secondo tempo servivano giocatori sempre più offensivi e non era facile creare così tanto. Talvolta abbiamo scoperto troppo il centrocampo nella ripresa, concedendo troppo nella ripresa". 

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
ACF, intreccio di mercato per Torreira: l'Arsenal vuole coprirsi