Rassegna stampa

Ancora Bati: "Essere considerato antipatico da Cassano? Mi pare un complimento"

Questa la risposta del Re Leone alle critiche mossegli da Antonio Cassano

Hanno fatto discutere le critiche mosse da Antonio Cassano a Batistuta. Questa, su La Nazione, la risposta del Re Leone:

“Non potevo permettermi che fosse solo un gioco, prendevo tutto sul serio e non avevo spazi per rilassarmi, apparivo duro. Adesso sono decisamente più simpatico. Io avaro? Se significa buttare via i soldi solo per fare contenti gli altri può darsi. Io mi sono guadagnato i miei soldi dal primo all’ultimo e li uso come pare a me. Poche volte compro qualcosa di cui non ho bisogno e quando ho bisogno non guardo il prezzo. Chiamatelo come volete. Essere considerato antipatico da Cassano mi sembra un bel complimento… Le racconto una cosa: appena arrivato a Roma l’ho visto spaesato, non riusciva a ambientarsi, ho parlato con mia moglie, l’abbiamo portato a casa nostra e adesso sentire che parla così mi dispiace proprio. Mi fa tenerezza. Non ha approfittato della possibilità che gli ha dato il calcio per crescere come persona”.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Qui Atalanta, il Gasp deve fare a meno di Zapata. Il punto sugli altri infortunati
MANUEL CORDERO
Redattore di FiorentinaUno.com. I miei ambiti sono la storia del calcio e le sue applicazioni sul campo: la tattica. Racconto e osservo cosa accadde e cosa accade.