Foto di Giacomo Morini ©
Rassegna stampa

Tifosi, ecco perché i 25 DASPO: fatti risalenti ad un altro match

Ieri la Fiesole ha protestato non tifando per 25 minuti, tanti quanti i DASPO emessi dalla questura di Firenze per fatti risalenti a Fiorentina-Lazio

Venticinque minuti di sciopero del tifo (con la curva Fiesole rimasta vuota) per protesta contro i numeri avvii di procedimento al Daspo per «adunata sediziosa». Lo riporta questa mattina il Corriere Fiorentino.

La Digos ha infatti notificato a venticinque tifosi viola - qui il comunicato comparso ieri - l’apertura di altrettanti procedimenti amministravi che potrebbero portare a eventuali Daspo. 

La polizia, nelle scorse settimane, avrebbe identificato alcuni di loro che durante Fiorentina-Lazio del febbraio scorso, sarebbero stati presenti in alcuni giardini della città: tutti sarebbero stati più o meno camuffati, alcuni di loro anche con dei caschi

In quell’occasione un testimone - dopo aver visto il gruppo - chiamò le forze dell’ordine che poi erano intervenute sul posto. Nelle scorse settimane la squadra «Tifoserie» della Digos, anche lavorando sulle immagini delle telecamere di sorveglianza sparse in città, sarebbe riuscita a identificare così i venticinque tifosi.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Peggiore, vs gli Hearts per i quotidiani è Igor