Rassegna stampa

Rassegna stampa, i titoli di oggi sulla Fiorentina

Isco, Piatek e Vlahovic: questi gli argomenti maggiormente trattati dai quotidiani sportivi

I titoli sulla Fiorentina nei quotidiani sportivi oggi in edicola:

La Gazzetta dello Sport: "Fiorentina a tutta. Dopo Ikoné e Piatek ora fa rotta su Isco". La Rosea parla della nuova e clamorosa pista di mercato della Fiorentina, la quale potebbe intavolare una trattativa col Real Madrid per arrivare ad Isco. 

Corriere dello Sport: "Il primo giorno di Piatek: «Firenze, sono contento»”. Nel pomeriggio di oggi ci sarà la firma, e Piatek diventerà ufficialmente un nuovo giocatore della Fiorentina. Il centravanti torna in Italia dopo una parentesi all'Hertha Berlino, e torna in Serie A, nel campionato in cui ha giocato meglio in tutta la sua carriera. 

Tuttosport: "Italiano già prova Ikoné con Vlahovic”. Tempo di prove per Vincenzo Italiano, che deve collaudare il nuovo acquisto, Jonathan Ikoné, per vedere dove è con chi può giocare. Ad esempio, Tuttosport parla di una possibilità per il francese di vederlo giocare con Vlahovic. 

La Repubblica: "Un altro colpo viola: Piatek per l’attacco. Vlahovic, quante voci”. L'edizione odierna di questo quotidiano parla delle conseguenze dell'acquisto di Piatek. La trattativa per arrivare la centravanti polacco ha fatto arrivare ulteriori voci di mercato per Vlahovic, sempre più in rottura con ACF dal punto di vista contrattuale. 

Corriere Fiorentino: "Ecco Piatek, ma c’è anche il sogno Isco”. Arriva Piatek e si sogna Isco. La Fiorentina vuole giocare d'anticipo, e regalare a Vincenzo Italiano nel mese di gennaio una squadra quanto più competitiva possibile. Dopo gli arrivi di Jonathan Ikoné e del sopracitato centravanti polacco, la Fiorentina vorebbe tesserare il calciatore del Real Madrid, ormai in piena rottura con Ancelotti e con il contratto in scadenza a giugno. 

 

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter