News

Morrone: "Le cose in Italia stanno cambiando, lo sento"

Ai taccuini de Il Mattino ha parlato il vice allenatore del Frosinone Stefano Morrone

Il vice allenatore del Frosinone Stefano Morrone ha rilasciato alcune dichiarazioni a Il Mattino di Giacomo Raspadori e dei giovani del calcio italiano.

"Stanno cambiando le cose in Italia? Può essere vero. All'estero, soprattutto negli anni scorsi, i ventenni come lui avevano più spazio. Però le cose stanno cambiando dal mio punto di vista: anche in Italia si punta sempre più su giovani del nostro movimento. E hanno delle chance come Jack l'ha avuta a Napoli. Un esempio può essere Zerbin, che ho conosciuto a Frosinone un anno fa ed è con lui sia nel club che in nazionale. E' un altro ragazzo che ha qualità, il Napoli lo sa".

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Seedorf: "Italia non è paese razzista, ma da quando sono allenatore..."