Foto di Giacomo Morini ©
Rassegna stampa

Fiorentina, Torna la vittoria esterna dopo 6 mesi

Torna alla vittoria esterna la Fiorentina, un digiuno che durava erma da troppo tempo

L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport si sofferma sulla vittoria esterna della Fiorentina, riportando che con la vittoria sullo Spezia Italiano riesce ad interrompere un digiuno esterno che durava da sei mesi. Cabral è entrato ed ha fatto la differenza facendo prima espellere Nikolaou, e poi segnando la rete decisiva che ha consegnato la vittoria alla Fiorentina. Jovic non è riuscito a segnare, solo il palo ha fermato il serbo che ha avuto un paio di occasioni per cercare la rete. Terracciano ha fatto la differenza parando anche l'impossibile, sia nel primo tempo che nella ripresa, parate importanti sia a livello tecnico che di di reattività. Il portiere italiano ha dimostrato tutte le sue qualità fermando gli attacchi di Nzola e Gyasi, tenendo in vita la squadra di Vincenzo Italiano che porta così a casa tre punti fondamentali, e lo si capisce dal triplice fischio quando il tecnico gigliato esulta in maniera importate.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Fiorentina, Un Super Terracciano contro lo Spezia