Le parole del presidente della FIFA Gianni Infantino sul nuovo Mondiale per Club del 2025:

Il presidente FIFA Gianni Infantino immortalato insieme al DG viola Joe Barone
Gianni Infantino (a sinistra) Joe Barone (a destra)

Una “pietra miliare”

“I club svolgono un ruolo fondamentale nel calcio mondiale e il Mondiale per Club 2025 sarà una pietra miliare per fornire alle squadre di tutte le confederazioni un palcoscenico adeguato per brillare ai massimi livelli di gioco. Sarà una competizione volta a rendere il calcio veramente globale e basata sul merito sportivo.”

Come si partecipa:

“Prenderanno parte alla competizione quattro squadre africane, le tre vincitrici della CAF Champions League e una data dal ranking. Stessi criteri anche per quanto riguarda Asia, Nord e Centro America. Poi saranno 12 le squadre provenienti dall'Europa, le quattro vincitrici delle Champions League e gli otto migliori club del ranking. L'Inter tra queste è la prima italiana qualificata al nuovo Mondiale per Club. Sei le squadre sudamericane che parteciperanno: le quattro vincitrici delle ultime Libertadores e le due migliori del ranking. Infine ci sarà una squadra proveniente dall'Oceania.”

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/334893059590/classifica-ultimi-12-mesi-fiorentina-seconda-solo-all-inter

 

 

Calciomercato Fiorentina: tre nomi in lizza per sostituire Nico Gonzalez, uno su tutti
Social, Arthur: "Non facile ma i tre punti rimangono qui"

💬 Commenti