palloni Manto Erboso Stadio Fiorentina (ph. G.Morini)
palloni Manto Erboso Stadio Fiorentina (ph. G.Morini)

Intervenuto a Radio 24, il direttore del Corriere Fiorentino Roberto De Ponti ha parlato del momento della Fiorentina, reduce da un brutto KO al Dall'Ara contro il Bologna di Thiago Motta. Secondo De Ponti, il problema principale sta nella negligenza della dirigenza nel non aver concluso tanti affari nel mercato di gennaio. 

“Pagati errori sul mercato”

Queste le sue parole: “Il Bologna ha forza e tecnica, e ora sta assumendo pure consapevolezza. Ieri non c'è stata assolutamente partita, perché Thiago Motta ha tatticamente annientato Italiano. Ora i tifosi si staranno facendo qualche domanda sulla differenza che si è vista tra le due squadre. La Fiorentina si è persa nel 2024, ha vinto soltanto col Frosinone e forse sta pagando un po' di errori sul mercato […] Adesso,  la squadra è settima con il rischio di scivolare ulteriormente al nono posto. Sarebbe una posizione adeguata, ma a dir poco deludente rispetto alle aspettative di un mese fa. Italiano, a gennaio,  aveva chiesto un paio di esterni ma la dirigenza ha concluso il mercato senza prenderne e addirittura cedendone uno.”

Vincenzo Italiano sulla panchina della Fiorentina
Vincenzo Italiano sulla panchina della Fiorentina

Le parole di Fabio Bazzani sulla partita contro il Bologna 

"La Fiorentina non ha mai preso il Bologna. Italiano l'aveva preparata nel miglior modo possibile, ma non è riuscito ad arginare Motta. Oggi, al Bologna, provi a togliere il palleggio con la pressione alta, ma non puoi certamente farlo per tutta la partita. La squadra di Motta è troppo brava a uscire col palleggio, non dà mai punti di riferimento, crea spazi e superiorità numerica e quindi non sai proprio che pesci prendere”.

Zaccagni, ecco l'altro club che prepara l'assalto per giugno
Brambati: "Sorpreso da Thiago Motta, ha annientato la Fiorentina"

💬 Commenti