News

Commisso, e il grido di speranza: "Lasciateci lavorare"

Ieri il presidente della Fiorentina Rocco Commisso ha lanciato un appello per la lotta alle concessioni del Viola Park e del nuovo Franchi

 "Lasciateci lavorare". Questa una delle frasi più significative pronunciate da Rocco Commisso ieri. 

Il Corriere Fiorentino, nell'analizzare una parte della conferenza stampa del presidente della Fiorentina, riporta alcuni passaggi, soffermandosi sulle criticità riscontrate e comunicate dallo stesso Commisso sui lavori per il Viola Park e per il nuovo Franchi. "Sullo stadio, senza avere il controllo, non metto un penny" ha chiarito subito, tirando in ballo la concessione pluriennale dell'area da ristrutturare. 

Da qui a dieci giorni è fissato un importante incontro con Arup (la società che curerà il restyling del Franchi) in cui si chiarirà quale sarà la libertà di manovra del club. Rocco intanto chiede  “control, control, control ”. 

Avere il controllo significa poter comandare e decidere all’interno dello stadio, significa una concessione a 99 anni come ha avuto la Juventus, o come hanno avuto Atalanta e Udinese, società da lui citate come esempi per una programmazione mirata anche sul piano degli investimenti.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Chelsea, colpo di scena: esonerato Tuchel