Tifosi Curva Fiesole (ph. G.Morini)
Tifosi Curva Fiesole (ph. G.Morini)

Durante Fiorentina- Udinese, i gazebo posizionati in curva al Franchi, in abbinamento con lo striscione, con su scritto “Nardella tranquillo alla copertura ci s’è pensato noi”, sono spariti. Il tifo organizzato si è schierato con la netta volontà di non voler vedere la squadra giocare in casa fuori Firenze. Nelle ultime ore, però molti si sono chiesti come possano essere entrati all'interno dello stadio i tre gazebo e gli striscioni con quei contenuti, visti gli accurati controlli della questura, e tenendo conto che nello stadio è vietato introdurre aste, bastoni e simili. La comparsa dei gazebo e di quegli striscioni si configura come violazione del regolamento d’uso dello stadio, che prevede una sanzione che va dai 100 ai 500 euro e il daspo nel caso in cui dovesse esserci una seconda violazione. La responsabilità di tutto ciò potrebbe essere attribuita, però, ad alcuni gruppi del tifo organizzato che hanno accesso allo stadio per poter custodire striscioni e altro materiale. La loro presenza, secondo il regolamento, deve comunque essere comunicata alla Digos. Ed è proprio la Digos che in queste ore si sta occupando di visionare le immagini delle videocamere di sicurezza per ricostruire l'accaduto.

tif

Leggi anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/240135343622/ll-comune-deve-dire-alla-fiorentina-dove-giochera-no?et

Potrebbe interessarti:

https://www.fiorentinauno.com/news/343214558726/ngonge-pare-ci-sia-l-accordo-col-napoli-fiorentina-fuori?et

 

Napoli-Fiorentina, streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere Supercoppa italiana
Polverosi: "Ikonè e Brekalo? Parisi dovrebbe giocare"

💬 Commenti