Vrancken
Vrancken

Wouter Vrancken, alla vigilia della sfida di Conference League contro la Fiorentina, è intervenuto in conferenza stampa.

LEGGI → LA CONFERENZA STAMPA COMPLETA DI ITALIANO

Vrancken

Queste le sue parole

"Ho parlato tanto coi miei giocatori, spero che abbia funzionato. Servono motivazioni ma anche i risultati, come quello che vogliamo tutti domani. I giocatori sanno essere critici con se stessi, sta a loro far vedere il loro valore".

"Sarà una partita difficile, visto che i viola hanno messo in difficoltà il Milan, ma nella gara d'andata abbiamo fatto vedere di poter essere competitivi: dobbiamo scendere in campo con ottimismo".

Conclude così

"Non voglio rivelare nulla, vogliamo però dominare la gara con un calcio propositivo, non vogliamo aspettare l'avversario. Non è nel nostro dna".

"Durante il sorteggio la Fiorentina era vista come la squadra favorita del gruppo e penso che sia ancora così, ma questo è il bello del calcio. Domani prenderemo il ruolo di underdog e speriamo di ottenere un buon risultato".

"La Fiorentina gioca un bel calcio, con una pressione alta: non come si diceva in Italia un tempo, il "catenaccio". È stato bello studiarla. Penso che sia una squadra forte".

Dove vedere Fiorentina-Genk, streaming gratis e diretta TV8 o Sky?
I convocati, Ecco le scelte di Italiano: Torna Kayode

💬 Commenti