Sampdoria e Juventus sono due delle società coinvolte nella questione plusvalenze sospette e delle nuove intercettazioni pubblicate da Il Secolo XIX hanno portato alla luce nuovi retroscena, riportando alla ribalta la situazione dopo la perquisizione della sede blucerchiata di qualche giorno fa. 

Ecco quanto si ascolta dagli audio dove parla il DS Cherubini riferendosi a Pocetta: "L'abbiamo già fatta una cosa del genere quando abbiamo fatto Audero...".

Continua Manna: "Vrioni ce l'abbiamo noi, però era una plusvalenza e abbiamo dovuto prenderlo".

Queste intercettazioni sono state trasmesse dai magistrati di Torino nell'ambito dell'inchiesta Juve ai pm di Genova che, indagando per falso in bilancio, truffa e malversazione nel periodo della gestione Ferrero della società blucerchiata, hanno aperto un filone autonomo di accertamenti.

Sempre per quanto riguarda la Guardia di Finanza, è segnalato come "significativo" un prospetto ritrovato nell'ufficio di Andrea Agnelli presso la sede della Juventus, nel quale sono riportate le operazioni nel calciomercato 2019/20 con nomi dei calciatori, tipo di trasferimento e il valore distinto tra "reale" e "scambio" con quest'ultimo che viene ritenuto artefatto. Una parte dell'operazione Audero finì proprio nella colonna sospetta di scambio.

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Obiettivi, Allarme Luis Alberto rientrato: pace fatta

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi