Foto di Giacomo Morini ©
Rassegna stampa

Europa, la Fiorentina è in crisi: il dato sui tiri è preoccupante

Un problema che ha caratterizzato le ultime quattro partite in campionato della Fiorentina, impegnata nella corsa all'Europa, è quello della concretizzazione

Durante la volata finale e la conquista di un posto in zona Europa la Fiorentina ha incontrato parecchi ostacoli sulla propria strada, in particolar modo nelle ultime quattro gare di campionato.

Un problema analizzato, infatti, dall'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio è quello relativo ai tanti tiri effettuati nelle ultime quattro partite di Serie A: ben 56. Di questi, solo 2 gol sono arrivati a tabellino per i viola, mentre quelli subiti sono stati ben 7

Se poi si vanno ad analizzare gli interpreti che hanno messo a segno le reti gigliate di questa stagione, si può notare come l'apporto del reparto offensivo sia quasi nullo rispetto a quello offerto dalla difesa e dal centrocampo viola.

Nello specifico, difensori e centrocampisti hanno segnato in totale 20 gol. Di questi, Biraghi ne ha messi a segno 4 gol e Torreira 5 (capocannoniere attuale della Fiorentina). I due centravanti arrivati a gennaio, per esempio, hanno messo a segno solo 5 gol in due (Cabral 2 reti, Piatek 3), mentre i cinque esterni offensivi solo 12 complessivamente (dai 4 di Gonzalez ai 3 di Saponara e Sottil per finire al gol a testa di Callejon e Ikoné).

LEGGI ANCHE: Attacco, non una provocazione ma un dato di fatto: senza Vlahovic la Fiorentina non segna più

LEGGI ANCHE: Portiere, non solo Vicario nel mirino. Si guarda anche in casa Tottenham

Commenti

FiorentinaUno, segui i nostri profili social: Instagram, Facebook e Twitter
Mercato Fiorentina, per Vicario i viola hanno già in mente la strategia