News

Dodò, ecco cosa può dare alla Fiorentina

ieri è stato il giorno di Dodò che finalmente è stato ufficializzato e presentato ai tifosi della Fiorentina presenti a Moena

Abbracci, sorrisi e tanta ilarità brasiliana accompagnata da tante aspettative. Dodò ieri finalmente è stato ufficializzato ed è a tutti gli effetti un nuovo giocatore della Fiorentina grazie alla firma arrivata direttamente sul terreno di gioco di Moena davanti a 1.500 tifosi

Tifosi, società e anche i compagni si aspettano tantissimo dall'ex Shakhtar Donetsk che dovrà dimostrare quanto e cosa può dare alla Fiorentina dall'alato della sua esperienza europea.

Il classe '98 è comunque un salto di qualità notevole a livello tecnico per i viola perché, oltre ad essere molto veloce e molto verticale come Odriozola, è in grado di fungere da costruttore laterale della manovra offensiva, quasi da regista aggiunto, grazie alla visione di gioco e ai piedi buoni. Il suo problema è che non è abituato alla marcatura, perché non è nella sua natura e perché ha giocato in campionati più facili tatticamente. 

Sulla sue qualità non si discute, casomai bisognerà vedere quanto ci metterà ad ambientarsi e rendere in entrambe la fasi di gioco. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Mandragora, già nei meccanismi di Italiano