Frame YT
News

Allegri: "I primi risultatisti sono i giornalisti. Critiche? Mi diverto molto"

Massimiliano Allegri ha rilasciato delle dichiarazioni a seguito della vittoria della Juventus contro il Cagliari ai microfoni di Sky Sport

Ecco le dichiarazioni rilasciate da Massimiliano Allegri nel post partita del match tra Juventus e Cagliari, ai microfoni di Sky Sport: 

"Non mi piace perdere, preferisco le critiche di quando giochiamo male ma vinciamo. Infatti dopo aver perso il derby d’Italia si parla solo dell’Inter che va a vincere lo scudetto. I primi risultatisti siete voi. La prestazione rimane, ma il giudizio lo cambia il risultato, giustamente. Io mi diverto molto a sentire le critiche poi però ogni tanto qualcuno la dice grossa, sul calcio in generale intendo. Credo che come calcio italiano, siamo andati dietro al calcio di Guardiola di quindici anni fa, ma lo stesso Guardiola intanto si è evoluto nel tempo.

Dybala stava per essere sostituito prima del gol di Vlahovic.
Non l’ho sostituito subito perché stavamo giocando nella metà campo del Cagliari e lui lì ci poteva dare qualità. Io sono innamorato dei giocatori che giocano bene al calcio.

Ha visto rassegnazione dopo il ko contro l’Inter?
Domenica abbiamo perso scontro diretto che ci avrebbe permesso di ambire allo scudetto, infatti l’Inter resta la favorita per lo scudetto. Il contraccolpo è stato forte. Ovvio che il mondo poi ti crolla un po’ addosso. Ragazzi molto bravi, lucidi abbiamo tirato molto in porta non concedendo quasi nulla. Questa era una partita da vincere per consolidare il quarto posto. 

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Rassegna stampa, le prime pagine dei quotidiani sportivi