Il commento a La Nazione del giornalista Benedetto Ferrara sulla vittoria della Fiorentina contro l'Hellas Verona di ieri in campionato firmata da Lucas Beltràn per 1-0.

Il giornalista de La Nazione Benedetto Ferrara
Benedetto Ferrara

Le parole di Ferrara

“Se guardi la classifica dei viola dici wow, poi ripensi al primo tempo contro il Verona e preferisci non dire nulla. Una Fiorentina che senza i due migliori Gonzalez e Bonaventura ringrazia le grandi parate di Terracciano, la scarsa vena realizzativa del Verona e il sorriso di Beltràn, che segna un gol da punta vera dopo una partita giocata almeno sulla carta in un ruolo che almeno questa volta non ha dato gli effetti desiderati. Beltràn non è Bonaventura, non è un centrocampista con piedi da artista e cuore ovunque. Ha segnato un gol da valutare non dal punto di vista estetico ma da quello della classifica. Va poi fatto un applauso a Marco Savaroni, il preparatore dei portieri che ha fatto crescere sia Christensen che Terracciano, bravo.”

Leggi Anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/352072928774/champions-league-gli-abbinamenti-delle-italiane-agli-ottavi

 

Champions League: gli abbinamenti delle italiane agli ottavi
Sedicesimi Europa League: le avversarie di Milan e Roma

💬 Commenti