News

Postpartita, Italiano: "Sono arrabbiato e rammaricato, dobbiamo fare gol; Nico sta male..."

Queste le parole del tecnico della Fiorentina, Vincenzo Italiano, al termine del pareggio per 1-1 contro la Juventus

Queste le parole di Italiano ai microfoni di Dazn: “Sono tra arrabbiato e rammaricato, dobbiamo sfruttare le occasioni, dobbiamo forzare cercare il gol con un avversario alle corde; dobbiamo fare gol e potevamo farne qualcuno in più, rimane la prestazione e siamo alla quinta giornata, e spero che rimangano da qui in avanti e qualche soddisfazione ce la prenderemo; ogni tanto mi diverto con il pubblico alle mie spalle e si parlava di Kouamè ed ho dovuto spiegare il perché, i ragazzi hanno dato l’anima e hanno fatto una buona prestazione anche con il Napoli con un po di malizia potevamo vincerla e stimo lasciando troppi punti con la speranza di recuperarli poi. Sono davvero dispiaciuto, lavoriamo per rimanere in avanti e sappiamo come far male ma non sappiamo leggere le situazioni, abbiamo sbagliato un calcio di rigore e gli attaccanti anche se non giocano bene con un gol possono riprendersi, forse era il rigore dei 3 punti ma si vivono momenti di up e down ma deve mantenere l’atteggiamento del campione e di fare il bene per la squadra. Dodò sta crescendo molto perché non aveva minuti sulle gambe era a pezzi sia mentalmente che fisicamente e sono contento che abbiamo riattivato tutto e cresciamo anche orche Kouamè sta facendo molto bene e d è intelligente; Baraka si adatta e sono molto intelligenti e stanno entrando nei meccanismi e sono contento che c’è gente che sta recuperando ed è importante”. 

Poi su Amrabat: “Ha avuto una crescita incredibile, lui non pensava ma partita dopo partita continua a prendere le redini di quel solo, tampona, organizza dirige il gioco e sa leggere le situazioni sono contento di come è cambiato ed è una bellissima storia perché l’anno scorso voleva andare via ed ora è il protagonista e non vuole più uscire dalla zona della mediana”.

Su Nico Gonzalez: “Nico sta male e parlando di turn over torno a dire che abbiamo tante partite e infortuni come ad esempio lui, ora cerchiamo di recuperarlo e la sua mancanza è grave per noi perché è un assenza importante e sa far tutto ”

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Postpartita, Kouamè: "Non mi aspettavo di giocare, so cosa sta passando Ikonè..."