Nuovo logo stemma Fiorentina ACF giglio
Nuovo logo stemma Fiorentina ACF giglio

Questa mattina il quotidiano La Nazione si è soffermato sulla prossima sfida della Fiorentina, quella con il Milan, sfida che avrà luogo sabato sera alle 20.45 al Franchi. Questa sarà una partita speciale, la prima dopo la scomparsa dl direttore generale viola, Joe Barone. Inoltre siamo quasi alla fine della stagione, quindi la squadra è chiamata a dare tutto quel che può.

l prossimi appuntamenti della Fiorentina

ll calendario della viola, dopo lo stop per gli impegni con le varie Nazionali, ricomincia chiaramente dall'appuntamento con il Milan, appuntamento che sarà seguito dalla trasferta a Torino per sfidare la Juve, il 7 aprile. L'11 la viola si batterà nella competizione internazionale di Conference, andando a sfidare il Viktoria Plzen, per i quarti di finale, il ritorno è invece previsto per il 18. ln mezzo ci sarà la sfida con il Genoa, in casa viola, programmata per il 15 aprile. ll 21 la viola sarà in trasferta contro la Salernitana. A chiudere il mese ci saranno poi Atalanta-Fiorentina, il 24, e Fiorentina-Sassuolo, il 28 aprile.

Pallone in campo

Fiorentina-Atalanta, il recupero

 In mezzo a tutte queste date, bisogno ricordare un recupero, ossia quello della sfida saltata contro l'Atalanta. ll match che il Franchi avrebbe dovuto ospitare domenica 17 marzo, è slittato per via del malore accoro al direttore generale gigliato, Joe Barone.  Ora certamente la squadra avrà il desiderio di vincere proprio per lui. Tra i trofei, potrebbe esserci infatti la Coppa Italia, accanto chiaramente all'auspicabile vittoria della Fiorentina in Conference League. Naturalmente c'è da spendersi, dare il tutto per tutto per vincere ed onorare anche la memoria del direttore Joe Barone.

 

Inter, Vessicchio: "Prima o poi pagheranno per tutti gli imbrogli, arriverà il momento che..."
Dodo, Kouame e Castrovilli rientri indispensabili alla Fiorentina

💬 Commenti