News

Venuti e le scarse prestazioni: analisi della stagione in corso

Il terzino in forza alla Fiorentina, Lorenzo Venuti, potrebbe lasciare la squadra viola a causa dei suoi risultati ottenuti nel rettangolo verde. Non rientra più nel progetto viola

Lorenzo Venuti, il terzino destro di proprietà della Fiorentina non sta convincendo molto con il suo rendimento in campo in questa stagione. Sono stati diversi gli errori difensivi che hanno condizionato la classifica attuale della squadra gigliata. Lollo ha sbagliato sia contro l'Udinese per il mancato fallo di Deulofeu che ha portato al gol di Beto al 17' e con l'Inter nel finale della gara.

Il 22 ottobre 2022 contro l’Inter, la Fiorentina ha perso all’ultimo minuto del match a causa di un altro sbaglio di Venuti. Infatti, il giocatore invece di spazzare via la palla ed evitare grossi pericoli, ha solo intercettato il pallone che è finito tra i piedi del centrocampista nerazzurro ex Roma, Henrikh Mkhitaryan, che non ci ha pensato due volte a tirare in porta e realizzare il 3-4 allo stadio Artemio Franchi di Firenze. 

Il classe 1995, non ha iniziato la stagione in modo positivo e la dirigenza viola non sarebbe intenzionata a prolungarli il contratto in scadenza il 30 giugno 2023 e potrebbe trovare una nuova sistemazione in ottica del mercato invernale oppure lasciare Firenze nel calciomercato estivo a parametro zero.

Il clima intorno a Venuti è diventato molto pesante. L’allenatore della Fiorentina, Vincenzo Italiano, gli ha addirittura preferito il terzino sinistro, Alexsa Terzic, che ha saputo sfruttare le sue occasioni e conquistare la fiducia nel reparto difensivo viola.

Dodò, il difensore brasiliano arrivato dallo Shakhtar Donetsk ed è diventato subito il titolare nella corsia destra in questa stagione. La storia d'amore tra la Fiorentina e terzino tifoso viola sembra giunta al termine della sua avventura in maglia gigliata. Il giocatore proverà a riscattarsi ma ormai il suo futuro sarà lontano dalla bellissima città di Firenze.

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Ex Viola, Il Galatasaray fa muro Torreira non si muove a gennaio