Il noto giornalista sulle pagine de La Nazione, ha detto la sua a proposito della vittoria gigliata sul Cukaricki.

 Ecco le sue parole sulla Fiorentina:

“Al minimo. La testa del girone è presa senza fare un granché. Da queste partite capisci poco: la Fiorentina c’era dentro al cinquanta per cento. Una speranza, questa, pensando alla sfida vera, quella contro il Bologna, squadra che nel giro di qualche giornata ha strappato alla Fiorentina il ruolo di grande sorpresa del campionato. Quindi, oltre la Serbia, il dubbio resta. Le tre sconfitte filate cosa hanno messo nella testa di una squadra che dopo Napoli ha perso la strada? L’idea di una partita che vale la corsa per l’Europa “vera” di sicuro alza il livello emozionale nel sangue del paziente tifoso viola. C’è voglia di rivedere la vera Fiorentina, non quella che in Serbia ha preso una vittoria striminzita senza andare mai oltre i suoi limiti del momento. Un momento grigio da cui fuggire, il prima possibile”.

Potrebbe interessarti anche:

https://www.fiorentinauno.com/news/353549323782/orsolini-passare-alla-fiorentina-inutile-stesso-livello-del-bologna?et

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Conference League: la Fiorentina passa prima nel girone se...

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi