Italiano (ph. G.Morini)
Italiano (ph. G.Morini)

Il giornalista Stefano Cecchi è intervenuto ai microfoni del Pentasport di Radio Bruno per parlare di Vincenzo Italiano. Il giornalista si è soffermato sulla prestazione contro l'Empoli e sul momento che sta vivendo la Fiorentina, dichiarando che i viola hanno perso quella magia che riusciva a contraddistirla dalle altre squadre.

Le parole di Stefano Cecchi sulle scelte di Italiano in Empoli-Fiorentina

“Italiano? Oggi non lo difenderò, ieri non mi ha convinto per niente. Ho paura che sia sprofondato nella confusione calcistica di molti. Credo che la Fiorentina abbia smarrito quella che era la sua forza più grande, l’entusiasmo, quella “magia” che ti fa andare oltre l’ostacolo. L’impressione passata dopo il mercato è che alla società non interessi fare uno step verso l’alto, ma che vada bene cosi. Empoli? È battezzata dal “io ci credo”, cosa che a Firenze al momento non è di casa. Da quando è arrivato Nicola i giocatori hanno cambiato mentalità, anche se son sempre gli stessi". 

Campo Fiorentina

Si sofferma poi su una domanda relativa al mercato

"Ho una domanda, della Fiorentina a oggi, con chi riesci a fare cassa per il mercato? A me viene in mente solo Nico, ma rinunciare a lui che è un perno di questa squadra è impensabile. Thiago Motta? A Spezia lo considerano peggiore di Italiano per ciò che ha fatto, io non sono d'accordo. Avrà un futuro roseo”.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa. 

Zaniolo, il profumo di Serie A lo chiama. Fiorentina sonda il terreno, la possibile formula
L'opinione: "Non si addossino tutte le colpe a Italiano"

💬 Commenti

Edito da SoccerCommunication via Senese 230, Firenze (FI)

P. IVA 02014030676
Iscrizione Registro Imprese di Firenze: VRNLRD79L14E058I

Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Firenze Numero:
5993 del 6 Maggio 2015
Iscrizione ROC 31459
Direttore Responsabile: Alfredo Verni

Powered by Slyvi