Logo Fiorentina
Logo Fiorentina

Come si legge nella Gazzetta dello Sport, Ricky Albertosi ha parlato del suo recupero dal delicatissimo intervento al cuore a cui lo stesso si era sottoposto a metà dicembre. Dopo l'iniziale paura per un'operazione così delicata, a quasi due mesi di distanza le cose sembrano essere andate per il verso giusto.

“E' andato tutto benissimo”

Queste le sue parole: "In passato avevo avuto due infarti, da lì ho iniziato ad avvertire sempre più una sensazione d’affanno anche solo a camminare, facevo molta fatica. Mio nipote mi ha suggerito di rivolgermi al prof. Castriota perché un nome riconosciuto anche all’estero per interventi eccezionali. In seguito alla prima visita mi hanno messo un defibrillatore, ma dopo qualche tempo in cui sono stato monitorato mi hanno detto che era importante eseguire l’operazione”. 

Fiorentina
Fiorentina

“Avevo tanta paura, ma mi sono dovuto ricredere”

Conclude Albertosi: "Il primo pensiero è stato “non passerò le feste in famiglia” e invece mi sono dovuto ricredere. È stata una cosa meravigliosa: il 16 dicembre sono stato ricoverato e 2 giorni dopo ero già a casa e mi sono goduto il Natale in famiglia! Ho reagito bene, mi sentivo benissimo".

Amoruso: "Tornare alla semplicità per invertire la rotta"
Serie A, le squadre più avanti per la creazione delle Under-23: la Fiorentina...

💬 Commenti