Commisso Barone
Commisso Barone

Un Commisso scosso tornato in Italia per la perdita dell'amico e collega Joe Barone

Il dolore di Commisso

"Sguardo basso, con sé un trolley e poche ore di sonno. È un Rocco Commisso visibilmente scosso, trasfigurato in volto dal dolore e dalla pesantezza delle ultime settantadue ore, quello che si è presentato ieri alle 6.30 del mattino all'aeroporto di Peretola per l'ultimo saluto all'amico Joe Barone". Queste le parole del quotidiano il Corriere Dello Sport nel pezzo dedicato al ritorno in Italia del presidente della Fiorentina, assente da inizio novembre. Una giornata in cui il patron della società viola è stato al centro dei pensieri di molti, innanzitutto dei tanti tifosi che si sono riversati al Viola Park per salutare un'ultima volta Joe Barone, suo dirigente, braccio destro e soprattutto amico fraterno. Il viaggio che da New York lo ha portato a Firenze nella nottata di martedì, non è solo una visita di un presidente andato a salutare per l'ultima volta un suo "dipendente". "Lo si capisce i gesti d'affetto che i presenti al Viola Park gli regalano come si farebbe a un padre che ha appena perso un figlio".

Commisso Barone

La villa prenderà il nome di Barone, organizzerò anche un torneo

Le parole di Commisso rivolte al tifo fiorentino presente al Viola Park.

Come si nota dal video girato dalla nostra redazione, il Presidente Commisso ha già in mente dei progetti da dedicare a Joe Barone.

Voglio organizzare un torneo e dedicarlo a Joe Barone. Anche la villa del Viola Park prenderà il suo nome

 

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo della Fiorentina senza perdere nessun aggiornamento, rimani collegato con FiorentinaUno.com per scoprire tutte le news di giornata sui viola in campionato e in Europa.

Quanta qualità a destra per la Fiorentina, chi è più forte tra Kayode e Dodo?
Barone acqua lime e menta, i ricordi dei ristoratori

💬 Commenti