Viola Park
Viola Park

Ieri al Viola Park di Bagno a Ripoli è stata accolta la Nazionale italiana femminile di Calcio. Era presente il presidente della FIGC Gabriele Gravina e con lui anche il sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco Casini.

La Nazionale italiana femminile al Viola Park

Ieri al Viola Park, l'Italia ha affrontato l'Irlanda, nel primo test in vista delle qualificazioni agli Europei del 2025. Il sindaco Casini ha incontrato, insieme al direttore generale della Fiorentina, Joe Barone, il presidente della FIGC,  Gravina, il quale ha ringraziato Casini e l'amministrazione comunale per l'ospitalità. L'evento internazionale ha dato lustro al Comune di Bagno a Ripoli e chiaramente anche alla città di Firenze. Il Presidente Gravina ha omaggiato il Comune con un gagliardetto FIGC. Presente ieri anche il Ct della Nazionale italiana, Luciano Spalletti. L'amichevole si è conclusa con un pareggio. Ecco a tal proposito il comunicato della FIGC sul match.

stemma figc

 

Il report:

 “È stata la serata dei saluti e delle emozioni a tinte azzurre, con il pareggio contro l’Irlanda che non ha intaccato la magica atmosfera del Viola Park. Lo stadio ‘Davide Astori’ ha fatto registrare il tutto esaurito per la ‘prima’ di una Nazionale nel nuovissimo centro sportivo della Fiorentina e per l’ultima di Sara Gama. La gara è terminata 0-0, c’è stato l’esordio di Oliviero e la centesima di Linari e Bonansea, ma i riflettori e gli applausi erano tutti rivolti verso la numero 3: è lei l’indiscussa protagonista della serata.

 

Monti: "Dubito che Italiano rimarrà a Firenze l'anno prossimo"
L'opinione: "Non si addossino tutte le colpe a Italiano"

💬 Commenti