Massimo Mauro (ph. screenshot YouTube)
Massimo Mauro (ph. screenshot YouTube)

Ieri sera si è disputato allo stadio “Olimpico” il posticipo della 17.a giornata di campionato di Serie A tra Roma-Napoli, vinto dai giallorossi per 2-0, grazie alle reti di Pellegrini e Lukaku nell'ultimo quarto d'ora.

Partita molto dura e fallosa che ha visto l'arbitro Andrea Colombo estrarre sette cartellini gialli tra le fila dei padroni di casa e due per gli ospiti, che hanno avuto anche due espulsioni (Politano e Osimhen). 

Massimo Mauro critica la Roma

A riguardI, l'ex calciatore degli azzurri, Massimo Mauro, durante la puntata del programma calcistico “Pressing” è stato molto critico, soprattutto per il modo di giocare troppo duro e falloso della squadra di Josè Mourinho. Di seguito vi riportiamo le sue parole.

Massimo Mauro
L'ex calciatore Massimo Mauro

Massimo Mauro le sue parole

“Il risultato è giusto per quello che hanno fatto i giallorossi in campo. Però fatemi dire una cosa, il comportamento dei giocatori è stato discutibile, partita difficilissima per l'arbitro che lo giustifico. Ho visto una partita piena di falli e risse, antisportiva e penso che sia una strategia precisa della squadra di Mourinho, quello è ancora più grave perché va contro lo spirito del calcio. Sull'espulsione di Politano non è possibile vedere un calciatore come Zalewski che si butta giù per dieci minuti e fa una sceneggiata. Il rosso c'era ma ritorno al discorso di prima. Lo spirito della partita non è stato bello, l'arbitro non è statI aiutato".

Amrabat, il declino con lo United e il possibile ritorno a Firenze
Qui Verona, Chiusa la Curva per cori razzisti: Il comunicato

💬 Commenti