Ribery FOTO IG @Franckribery7
Rassegna stampa

Ribery, e la voglia di rivincita

Il francese che voleva rimanere a Firenze e poi allontanato dalla società giocherà con la voglia di zittire la dirigenza viola

24.04.2022 08:40

La Fiorentina oggi ritroverà Franck Ribery che a 39 anni ha scelto di continuare a far innamorare di se i tifosi di Salerno. I primi due anni italiani trascorsi a Firenze  sono stati anni di alti e bassi, sicuramente grande entusiasmo nella prima stagione, poi finita male per un grave infortunio, poco appeal (tra lui e la società) e scarso apporto nella seconda. L’idea del bagno di folla e dell’essere mito rimane nell'indole e nella testa di Ribery che così è stato accolto a Salerno. Dove l’annata non è stata ancora idilliaca: 0 gol ma classe immensa. 

Tante giocate altalenanti ad esempio un numero tipo autoscontro quando a febbraio a Paestum è finito contro un palo di un semaforo. Nicola mercoledì a Udine gli ha dato fiducia e non è detto che non replichi oggi. In attacco la concorrenza è forte: oltre a lui e Djiuric, premono Simone Verdi, Mikael, Bonazzoli, e Perotti. Il tecnico dovrà decidere.

 A riportarlo è La Gazzetta dello Sport. 

Commenti

FiorentinaUno, scarica gratis la nostra App per iPhone, iPad e Android!
Rassegna stampa, i titoli di oggi sulla Fiorentina