Antognoni
Antognoni

Giancarlo Antognoni, ex numero 10 della Fiorentina, a margine del Premio Fortunato al Coni ha parlato dell'importante sfida di domenica sera tra Roma e Fiorentina. Di seguito le dichiarazioni riportate da La Gazzetta del Mezzogiorno.

Antognoni

Roma e Fiorentina

"Sicuramente una bella partita, tra due squadre che hanno ottimi calciatori. Credo che sia la Roma che la Fiorentina, in questo momento, sono due squadre in buona condizione e vediamo cosa succederà. La Roma sotto l’aspetto umorale, visto che avrà 70.000 persone che la incitano, sarà avvantaggiata giocando in casa ma la Fiorentina, soprattutto in trasferta, ha fatto buoni risultati".

Conclude così

"Mourinho e Italiano hanno punti in comune? Mou non si può non elogiare perché solo come trofei ha vinto tutto. Italiano è un ottimo allenatore, un tecnico moderno, che predilige la fase offensiva, è il suo credo e secondo me sarà una bella partita. In questo caso entrambi gli allenatori potranno diventare protagonisti forse durante la partita più che prima".

 

Doppio ex, Di Chiara: "Entrambe stanno facendo bene. Gara che si prospetta..."
Juve, Enrico Borghi (Italia Viva): "Ruba da 50 anni. Potremmo istituire una commissione di..."

💬 Commenti